Warning: Illegal string offset 'instance' in /web/htdocs/www.eurocalciomercato.com/home/wp-content/plugins/theme-my-login/includes/class-theme-my-login.php on line 946

Warning: Illegal string offset 'instance' in /web/htdocs/www.eurocalciomercato.com/home/wp-content/plugins/theme-my-login/includes/class-theme-my-login.php on line 950
Rai: Casamonica a Porta a Porta, scoppia la polemica : EUROCALCIOMERCATO.com

 

 

Roma–Carpi

5 - 1

26 Settembre 2015

Ore 18:00

Olimpico

Napoli–Juventus

2 - 1

26 Settembre 2015

Ore 20:45

San Paolo

Genoa–Milan

1 - 0

27 Settembre 2015

Ore 12:30

Luigi Ferraris

Sassuolo–Chievo Verona

-:-

27 Settembre 2015

Ore 15:00

Mapei Stadium

Hellas Verona–Lazio

-:-

27 Settembre 2015

Ore 15:00

Marcantonio Bentegodi

Torino–Palermo

-:-

27 Settembre 2015

Ore 15:00

Olimpico

Bologna–Udinese

-:-

27 Settembre 2015

Ore 15:00

Renato Dall\'Ara

Inter–Fiorentina

-:-

27 Settembre 2015

Ore 20:45

Giuseppe Meazza

Frosinone–Empoli

-:-

28 Settembre 2015

Ore 19:00

Comunale

Rai: Casamonica a Porta a Porta, scoppia la polemica

| 9 Settembre 2015 | 0 Commenti

E’ polemica sulla partecipazione di due esponenti della famiglia Casamonica alla puntata di ieri di Porta a Porta. Il vicesindaco della capitale chiede le scuse della Rai, protesta il Pd romano che parla di «spettacolo sconcertante» e interviene anche il renziano Guelfo Guelfi, consigliere di amministrazione Rai, che su Facebook scrive polemico: «In rai ci sono tante cose da fare».

«Mi auguro che qualcuno alla Rai abbia il buongusto di chiedere scusa alla città di Roma, ai romani e a tutti i cittadini», dice il vice di Marino, Marco Causi. «Approfondimenti. Si chiamano così – scrive Guelfi, attaccando duramente il talk di Bruno Vespa -. Ripassano sul caso e lo espongono. Era così con i plastici, con i corpi, con le violenze sui corpi. D’altra parte Porta a Porta è normalmente in seconda serata. Le fasce protette dormono e le fasce morbose fanno l’indice d’ascolto. Ieri rientrando a casa saranno state le 11 e mezzo accendo la TV e infatti c’è l’approfondimento sul caso. Meno male il morto era già morto e seppellito compresi i petali che cadevano dal cielo. In studio la figlia che sosteneva: “embe noi facciamo sempre così, maronna mia quanto la fate lunga”, e nemmeno di nascosto, esibendo pendagli, rideva, Vespa si fregava le mani. Ieri ho passato la giornata in Rai a Roma, ci sono così tante cose da fare».

Il commissario del Pd capitolino Matteo Orfini sui Twitter, dove il caso è tra i più dibattuti tra gli utenti, ha scritto: «Porta a Porta e Rai1 riflettano: offrire un palcoscenico ai Casamonica è stato un errore grave che nulla c’entra con il servizio pubblico». Il deputato dem e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi definisce lo show «incompatibile con il servizio pubblico»

Durante la trasmissione la figlia di Vittorio Casamonica, Vera, ha anche paragonato il padre a papa Francesco. «Lo chiamavamo papa perché era troppo buono, come papa Francesco», ha detto. E sulla foto affissa sul muro della basilica Don Bosco in cui il padre veniva raffigurato vestito di bianco con una croce al collo, Vera Casamonica si è difesa: «Non era vestito come il papa – dice -, aveva i pantaloni blu anche se non si vedono. Forse siete voi ad aver interpretato male quell’immagine». «Io quel funerale lo rifarei tale e quale, anche con l’elicottero ed i petali di rosa. E poi quale colpa abbiamo noi se il pilota ha sorvolato il centro di Roma dove non si poteva? Era lui che doveva dirci che era vietato…». E sulla musica del Padrino, ribatte: «A mio padre piaceva quel film e quella canzone e noi abbiamo solo realizzato il suo desiderio».

Area: Notizie dal mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *